Visitare Spoleto

Spoleto, in provincia di Perugia, è un’importante cittadina dell’estremità meridionale della Valle Umbra.



Abitata fin dalla preistoria, sono molti i reperti rinvenuti risalenti all’età del bronzo. Il suo tessuto urbanistico presenta evidenti influssi di epoca romana, i cui maggiori esempi sono l'arco di Druso del 23 d.C., il Teatro Romano risalente ai primi anni dell’Impero e il Ponte Sanguinario, fatto costruire probabilmente da Augusto tutto in marmo di travertino e oggi situato nel sottosuolo. Tuttavia Spoleto è caratterizzata da un aspetto antico-medioevale, ed è stata prima fiorente Ducato longobardo, e poi importante centro dello Stato pontificio. Una delle principali testimonianze architettoniche longobarde è sicuramente la chiesa di San Salvatore, già basilica paleocristiana del IV secolo. Da vedere anche la chiesa di San Gregorio Maggiore, edificio eretto tra l’XI e il XII secolo, altra testimonianza di architettura romanico-lombarda.

Il cuore di Spoleto è ricco di storia e monumenti preziosi a cominciare dal Duomo, la Cattedrale di Santa Maria Assunta, risalente all’XI secolo e decorata con preziosi dipinti di Filippo Lippi e del Pinturicchio. Bellissime anche la Chiesa di Santa Eufemia, raro esempio di chiesa romanica con matronei, l’ex monastero di Sant’Agata, al cui interno oggi si trova il Museo archeologico nazionale di Spoleto e la chiesa di San Pietro con i suoi splendidi altorilievi. Sono numerosi gli edifici religiosi che meritano una visita a Spoleto, come la medievale chiesa di Sant’Ansano, costruita sul sito del tempio romano dedicato a Giove, e il complesso monumentale di San Nicolò, che oggi svolge anche funzioni di teatro, centro espositivo e centro congressi.

La città di Spoleto è sovrastata dalla maestosa Rocca Albornoziana, una fortezza sulla cima del colle Sant’Elia con due cortili interni e sei torri. Al suo interno la bellissima “camera pinta”, tutta affrescata con dipinti quattrocenteschi.

Uno dei monumenti più famosi e rappresentativi di Spoleto è sicuramente il Ponte delle Torri, imponente acquedotto probabilmente di origine romana lungo 230 metri e alto 80. E’ il ponte murario costruito nell’antichità più grande d’Europa, e la sua rarità lo rende ancora più affascinante.

L’evento di maggiore rilievo è sicuramente il Festival di Spoleto, conosciuto meglio come Festival dei Due Mondi, una manifestazione internazionale di musica, arte, cultura e spettacolo che dal 1958 rappresenta una rassegna prestigiosa in tutto il mondo.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per proseguire ti preghiamo di  accettarne l'utilizzo